Avviso all’Utenza

PDFStampaE-mail

 
Servizio di posta «ContattaMI» per inoltrare al SUAP richieste di informazioni, segnalazioni, suggerimenti e reclami diretti a soddisfare il bisogno espresso da cittadini, imprese o studi professionali operanti a supporto delle imprese.



Si informa che a far tempo dalla data del 1 Luglio 2018 tutte le richieste di informazioni, segnalazioni, suggerimenti e reclami inerenti l’Area Attività Produttive e Commercio dovranno essere inoltrate esclusivamente tramite la piattaforma del Comune di Milano «ContattaMI» reperibile al seguente link:
http://fareimpresa.comune.milano.it/joomla/index.php?option=com_content&view=article&id=272&Itemid=321

N.B. Prima di scrivere suggeriamo di verificare che le informazioni occorrenti non siano già presenti sulle pagine informative dedicate ad illustrare le specifiche attività di impresa, esplorando l’elenco attività contenuto nella sezione del portale.
Accedi alle schede informative relative alle attività d’impresa gestite dall'Area Attività Produttive e Commercio


 

IMPORTANTE

La piattaforma «ContattaMI» non deve essere utilizzata per richiedere informazioni riguardo pratiche trasmesse e in corso tramite il portale IMPRESAINUNGIORNO.GOV.IT.

Per verificare lo stato di pratiche SCIA dopo l’invio, l’utente profilato su IMPRESAINUNGIORNO.GOV.IT deve accedere alle funzioni di “Scrivania” (My Page)

Tramite la funzione di  Scrivania My Page l’utente può:
• visualizzare lo stato della pratica;
• stampare la pratica inviata;
• stampare la ricevuta che riporta il numero di protocollo assegnato alla pratica;
• visualizzare le richieste di integrazioni documentali e rispondere ad esse, con la certezza che così facendo il flusso verrà  automaticamente convogliato nel fascicolo della sua pratica costituito sulla piattaforma  IMPRESAINUNGIORNO.GOV.IT.

Evitando l’utilizzo di altri canali o indirizzi di posta, e avvalendosi quindi della Scrivania My Page  le operazioni restano tracciate e i documenti inerenti la pratica non rischiano di essere “dispersi”, ma restano collegati alla scia a cui sono riferiti.