Operatori del proprio ingegno e dei mestieri storici di strada

Gli operatori del proprio ingegno sono coloro che esercitano un mestiere manuale in proprio, sul suolo pubblico.

Eseguono tutte le fasi della lavorazione, fino a prodotto finito: ideazione, creazione, produzione e vendita di articoli autoprodotti e non seriali, anche a tenore artistico, o esercitano personalmente e direttamente i “mestieri storici e di strada”, cioè attività artigianali o artistiche di qualunque tipo con utilizzo esclusivo di tecniche manuali, tradizionali, obsolete, o detenute in proprio, e una dotazione minima di attrezzi di laboratorio, tale da richiedere un ristretto ingombro di suolo pubblico.

Non sono soggetti alle disposizioni legislative contenute del D.L.vo n° 114/98 (non è necessaria l’autorizzazione commerciale), in quanto non vengono poste in vendita merci acquistate da altri soggetti.

Ufficio competente

Per l’iscrizione al “Registro comunale degli Operatori del proprio ingegno e dei mestieri storici di strada”, è competente l'Unità gestione COSAP mercati e SOGEMI.

Non sono ammessi i soggetti già titolari di autorizzazione alla vendita e somministrazione nonché quelli sprovvisti di uno (o più) dei seguenti requisiti:

  • iscrizione al registro delle imprese artigiane presso la C.C.I.A.A., ai sensi della legge n. 443/1985, “legge quadro per l’artigianato”, e s.m.i;
  • in alternativa, essere lavoratore autonomo come attestato dal rilascio di partita IVA;
  • nessuna morosità da parte del richiedente nei confronti del Comune per debiti relativi al mancato pagamento di canoni, tasse o sanzioni amministrative esecutive, afferenti l'esercizio dell'attività stessa; in caso contrario la domanda sarà rifiutata.

La domanda di iscrizione, redatta esclusivamente con il modello reperibile nella sezione modulistica, deve essere munita di marca da bollo del valore di 16,00 €.
 
Inviata tramite raccomandata A/R a:

Comune di Milano
Direzione Economia Urbana e Lavoro
Area Attività Produttive e Commercio
Unità gestione COSAP mercati e SOGEMI
Via Larga 12 – 20122 Milano

Oppure presentata a mano a:
 
Protocollo Generale
Via Larga 12 – salone piano terra
dalle h 8.30 alle h 15.30 dal lunedì al venerdì

In ogni caso i plichi devono pervenire in busta chiusa, sulla parte anteriore della quale deve essere apposta la dicitura “Registro Operatori del proprio ingegno”.

La domanda, a pena di inammissibilità, deve essere corredata dai seguenti documenti:

  • fotocopia fronte retro di un documento di identificazione in corso di validità (in mancanza del quale la domanda sarà tassativamente rifiutata); per i cittadini stranieri fotocopia delle pagine del passaporto che consentano di verificare identità e validità del documento (idem);
  • per i lavoratori autonomi: copia del certificato di rilascio della partita I.V.A.;
  • per i cittadini stranieri: fotocopia del permesso/carta di soggiorno indicato nella domanda;
  • un breve curriculum personale, attestante il livello di istruzione, i percorsi di formazione seguiti, le esperienze professionali;
  • una relazione tecnica scritta recante una breve storia aziendale e ogni informazione utile a dimostrare autoproduzione e non serialità dei beni posti in vendita, anche con immagini, nonché la qualità e i pregi dei procedimenti produttivi, l’eventuale tracciabilità delle materie prime e dei beni finali, le procedure di trattamento di scarti e rifiuti di lavorazione.

L’iscrizione ha validità di 36 mesi solari dalla data della pubblicazione dell’elenco iscritti da parte degli uffici competenti sul sito Internet del Comune di Milano e sul sito Fare Impresa.


Accedi alla modulistica necessaria per l’iscrizione al registro

Decreto Legislativo 31 marzo 1998 n. 114 – “Riforma della disciplina relativa al settore del commercio” e s.m.i.

Legge Regionale 2 Febbraio 2010 n. 6 – “Testo unico delle leggi regionali in materia di commercio e fiere”.

Determina Dirigenziale n. 43/2012 del 13/2/2012 – “Riapertura dei termini di iscrizione al “registro degli operatori del proprio ingegno e dei mestieri storici di strada, per il commercio nelle aree mercatali”.

Deliberazione della Giunta Comunale n. 1903/2011 del 02/08/2011 – Approvazione delle linee guida per l'istituzione del "Registro degli operatori del proprio ingegno e dei mestieri storici di strada", per il commercio nelle aree mercantili, nonché del bando per l'iscrizione al registro medesimo.

Dopo aver ricevuto la comunicazione con esito positivo, da parte della Civica Amministrazione per l’iscrizione al “Registro degli operatori del proprio ingegno e dei mestieri storici di strada”, per la candidatura all’assegnazione di posteggi riservati a questa categoria di artigiani presso fiere e di postazioni su alcune pubbliche vie, deve fare richiesta:

Per la concessione dell’occupazione del suolo pubblico da parte di creatori artistici compilare il modulo specifico (Modulo occupazione suolo pubblico per creatori artistici - Modulistica).

Per partecipare ad una fiera occorre presentare apposita domanda: Accedi alla scheda attività per partecipare alle Fiere.

Aggiornato il: 15/01/2021