Riprese foto-cine-tv nel centro storico e in luoghi particolari della città

È necessario chiedere il rilascio di un’autorizzazione al Comune per riprese fotografiche o video/cinematografiche/televisive (es. film, cortometraggio, videoclip, fiction, spot, documentario):

  • nelle vie del centro storico
  • nei parchi
  • nelle zone a verde della città
  • nei musei civici
  • negli stabili di proprietà del Comune di Milano.

Per la mappa e l’elenco delle vie interessate consulta in questa pagina la voce Allegati.

Per istruzioni relative a riprese in altri luoghi e all'esenzione dal Canone Unico di concessione consulta la sezione Servizi correlati.

Il servizio è a pagamento con l’eccezione di:

  • riprese commissionate o patrocinate dal Comune di Milano
  • riprese effettuate da Enti pubblici
  • riprese effettuate da ONLUS o, più in generale, da soggetti che agiscano senza scopo di lucro (campagne pubblicità - progresso, esercitazioni/saggi di scuole di fotografia o cinema, riprese semi-amatoriali come, per esempio, quelle effettuate per partecipare a concorsi, premi o festival di carattere culturale)
  • riprese effettuate nell’esercizio del diritto di informazione
  • riprese effettuate per la realizzazione di produzioni cine-televisive di medi e lungometraggi (film, sceneggiati, serie ad episodi, documentari), sia di intrattenimento che culturali

previa presentazione della documentazione attestante l'appartenenza a una delle categorie indicate.

Fatte salve le eccezioni indicate nel paragrafo precedente, le tariffe sono suddivise per tipo di riprese e fasce orarie:

  • riprese fotografiche
    • € 103,00 + IVA 22% per ogni fascia oraria richiesta
  • riprese video/tele/cine
    • € 444,00 + IVA 22% per ogni fascia oraria richiesta
      (08:00/14:00 –14:00/20:00 – 20:00/08:00)

IVA
Per i soggetti comunitari (escluse le persone fisiche) l'IVA va assolta nel Paese di origine, ai sensi dell'art. 7 ter, D.P.R. n. 633/1972 e successive modificazioni.

Pagamento
Il pagamento deve avvenire prima del ritiro dell'autorizzazione con bonifico bancario.

Eventuali depositi cauzionali dovranno essere versati contestualmente al pagamento della tariffa richiesta per l'autorizzazione.

I tempi per la valutazione e il rilascio delle richieste variano in base al tipo di attrezzatura:

  • da 3 giorni per camera e cavalletto
  • fino a 15 giorni per richieste più complesse o che necessitano del posizionamento di cartelli divieto di sosta veicoli, fasce notturne ecc.

Il riferimento è ai giorni lavorativi, (ad esclusione del giorno di arrivo della richiesta).

La conclusione del procedimento è comunque prevista entro il termine massimo di 30 giorni.

Le autorizzazioni verranno inviate via pec all'indirizzo telematico fornito nell'istanza.

In particolari località o periodi dell'anno, per ragioni di ordine pubblico o di pubblico interesse, potranno verificarsi restrizioni nel rilascio delle autorizzazioni.

Le riprese con l’utilizzo di droni vengono autorizzate solo in presenza di:

  • autorizzazione Prefettura di Milano
  • autorizzazione ENAC
  • assicurazione
  • possesso di patente per l’utilizzo del drone.

NB. La pratica andrà presentata almeno 15 giorni prima della data delle riprese.

Il parcheggio di automezzi con peso superiore ai 35 q. cinemobili, satellitari, furgoni gruppo elettrogeno o per chiusura della via, divieto sosta veicoli, ecc. richiede la presentazione di una richiesta specifica e dettagliata presso i competenti uffici della Polizia Locale.

Ricordati:

  • i cartelli di divieto di sosta vanno posizionati 48 ore prima
  • gli autoveicoli al seguito dovranno essere parcheggiati regolarmente, secondo le prescrizioni del Codice della Strada.

Accesso ai parchi
Per ottenere i pass per poter accedere nei parchi con autoveicoli occorre allegarne la descrizione e i relativi numeri di targa almeno 3 giorni prima delle riprese.

Sono soggette alla concessione di suolo pubblico tutte le occupazioni effettuate su:

  • spazi ed aree pubbliche - verde compreso - appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile del Comune
  • aree di proprietà privata sulle quali risulti costituita una servitù di pubblico passaggio nei modi e nei termini di legge.

Le occupazioni per set cinematografici sono esenti da Canone Unico comunale di concessione, ma dovranno comunque ottenere la concessione e la valutazione del Comitato Interassessorile per le aree sensibili e di particolare pregio. La richiesta va presentata con almeno 30 giorni di anticipo.

Per maggiori informazioni consulta i link nella sezione Servizi correlati.

I dati forniti verranno trattati, nei limiti e per le finalità previste dal Regolamento U.E. 2016/679 del 24/4/2016, normativa sulla privacy. Il trattamento sarà effettuato attraverso modalità cartacee e/o informatizzate. Titolare del trattamento è il Comune di Milano, responsabile del trattamento è il Direttore dell'Area Sportello Unico Eventi, incaricati del trattamento sono gli addetti dell'Unità Semplificazione Atti e Procedimenti.

  • Online
  • Sportello

Il modulo di richiesta può essere:

Il modulo deve essere corredato da una marca da bollo da € 16,00, ad esclusione dei casi previsti dalla normativa.

L'autorizzazione è subordinata al pagamento delle tariffe previste.

Accedi al servizio

Per inoltrare le richieste online

Per informazioni e appuntamenti scrivi a:
suev.semplificazione@comune.milano.it

Luogo di ricevimento per chi ha l'appuntamento
Area Sportello Unico Eventi - Unità Semplificazione Atti e Procedimenti
via Larga, 12 - stanza 264 - 20122 Milano

Aggiornato il: 20/07/2022