Pre-scuola e Giochi serali: pagamenti

Dopo aver ricevuto i bollettini pagoPa, il richiedente ha 3 giorni lavorativi per procedere al versamento di quanto dovuto o per rinunciare formalmente al posto assegnato.

Informazioni riguardanti i criteri di assegnazione, i trasferimenti e le rinunce sono consultabili nel Comunicato di servizio, nella sezione "Allegati" di questa pagina.

La tassa d’iscrizione per i servizi di Pre scuola e Giochi serali è di 26 euro (non rimborsabile) per ciascun servizio. Il contributo dovrà essere versato per ogni figlio iscritto (anche se il richiedente rientra tra quanti hanno diritto alla gratuità del servizio).

I contributi sono composti da tassa d'iscrizione e contributo mensile, così suddivisi:

  • prima rata, che comprende la tassa iscrizione + 4 mensilità
  • seconda rata, che include i mesi residui di servizio dedotti dei primi 4 mesi relativi alla prima rata
  • rata unica che comprende la tassa d'iscrizione + le mensilità dovute.

Il richiedente dovrà provvedere al pagamento della seconda rata del contributo di frequenza, a saldo dei restanti mesi.

La scadenza del pagamento della seconda rata è fissata al 31 gennaio 2023.
In alternativa, è possibile scegliere il pagamento in un’unica soluzione (che corrisponde alla somma della prima e della seconda rata) entro 3 giorni lavorativi dalla ricezione del bollettino pagoPA.

Il calcolo dei versamenti dovuti deve essere suddiviso su 9 mesi, dal momento che settembre e giugno vengono unificati.

Le quote di contribuzione e le agevolazioni per residenti e non residenti sono dettagliate nell'Allegato 1 del Comunicato di servizio, nella sezione "Allegati" di questa pagina.

Se i versamenti richiesti non vengono effettuati nei termini previsti, l’inserimento della bambina o del bambino subirà ritardi.

I pagamenti sono calcolati a partire dalla data di inserimento prevista.

L’importo dovuto rimare tale anche in caso di inizio frequenza ritardata o mancata.

Le assenze prolungate, a qualsiasi titolo, non esentano dal versamento degli importi dovuti e non danno diritto ad alcun rimborso.

Per le sedi e i servizi dove persistono liste d’attesa, l’Amministrazione si riserva la facoltà di depennare le bambine o i bambini iscritti in caso di assenza prolungata (uguale o superiore ai 10 giorni nel mese) e in mancanza di un motivo giustificato.

In caso di depennamento, non è previsto alcun rimborso per il residuo servizio pagato e non utilizzato.

  • Online
  • Sportello

Dopo aver ricevuto i bollettini pagoPA, il richiedente ha 3 giorni lavorativi per pagare o per rinunciare formalmente al posto assegnato.

Non è possibile corrispondere i pagamenti attraverso bonifici bancari/postali, né utilizzare bollettini postali (TD123) compilati a mano.

Le quote di contribuzione e le agevolazioni per residenti e non residenti sono dettagliate nell'Allegato 1 del Comunicato di servizio, nella sezione "Allegati" di questa pagina.

Accedi al servizio utilizzando uno dei canali elencati di seguito

È possibile pagare tramite:

È possibile pagare tramite:

  • gli sportelli di Poste Italiane
  • i concessionari abilitati (tabaccai, supermercati, ecc..).

  • Pec
  • Sportello

Il rimborso del contributo di frequenza mensile è previsto solo nel caso di:

  • errato versamento 
  • rinuncia al servizio (per i restanti mesi a partire da quello successivo alla rinuncia).

La richiesta deve essere inoltrata utilizzando il modulo dedicato e specificando:

  • i dati del richiedente che ha fatto il versamento
  • i dati della bambina o del bambino
  • il nome della scuola e la classe
  • il numero identificativo di prenotazione.

Alla richiesta occorre allegare anche la ricevuta del versamento in originale.

Accedi al servizio utilizzando uno dei canali elencati di seguito

La richiesta di rimborso, corredata di tutti i documenti richiesti, può essere inviata tramite PEC - Posta Elettronica Certificata all'indirizzo di posta elettronica:
attivitaintegrativeeducative@pec.comune.milano.it.

La richiesta di rimborso, corredata di tutti i documenti richiesti, può essere presentata presso:

  • Ufficio Protocollo, via Durando - 38/a

dal lunedì al mercoledì, dalle ore 9:30 alle ore 12:00.

Modulistica

Di seguito l'elenco dei documenti da presentare per la richiesta di rimborso:

- ricevuta di versamento in originale

- modulo per il rimborso (da scaricare e compilare).

Aggiornato il: 13/06/2022